Scrub fai-da-te: 5 ricette semplici e veloci

Scrub fai-da-te: 5 ricette semplici e veloci

Le donne lo sanno: gli scrub sono un toccasana per la cura della pelle e il benessere del corpo. Realizzarli in casa non è poi così difficile: in questo articolo ti propongo 5 semplici ricette da provare!

  • Scrub per le mani – zucchero e limone

Per prenderti cura delle tue mani, uno scrub allo zucchero e limone è perfetto per mantenerle lisce e combattere il freddo: spremi un limone, che con le sue vitamine renderà vellutata la tua pelle, e aggiungi due cucchiai di zucchero; mescola i due ingredienti energicamente e utilizzalo!

Bere un bicchiere di acqua calda e succo di limone aiuta la digestione stimolando la produzione di bile e di succhi gastrici. Mantiene in salute denti e gengive, vasi sanguigni e favorisce la cicatrizzazione, l’alta percentuale di vitamina C aiuta a prevenire l’infarto.

  • Scrub per il corpo – aloe vera e zucchero

Per far splendere la tua pelle e nutrirla, mixa 2 cucchiai di olio extravergine di oliva con un cucchiaio di zucchero di canna e uno di succo/gel di aloe vera: dopo aver mescolato, strofinalo sulla pelle con massaggi circolari.

L’Aloe vera possiede molte proprietà terapeutiche: depura l’organismo dalle tossine, cura le escoriazioni e gli eritemi della pelle, è un potente anti-infiammatorio naturale. Si adatta ad usi esterni ed interni.

  • Scrub per il viso – mele e avena

Questo scrub è ottimo se si ha la pelle grassa. Grattugiate una mela e conservate la sua polpa, aggiungete due cucchiai di olio extravergine di oliva, uno di farina di avena e il succo di mezzo limone: dopo aver amalgamato il tutto, applicatelo sul vostro viso. Ridurrete la secrezione di sebo, mantenendo la giusta acidità.

Dal punto di vista nutrizionale, i chicchi di avena contengono amido per il 60-70%, insieme ad altri carboidrati. Il 14% è costituito da proteine e il 7% da grassi. Inoltre l’avena contiene molte vitamine del gruppo B, enzimi, sali minerali, come calcio e fosforo, oligoelementi e l’avenina, una sostanza che riesce a tonificare, a fornire molta energia e a mantenere in equilibrio il sistema nervoso. L’avena è facilmente digeribile, proprio per questo è indicata anche per chi soffre di gastrite o di colite.

  • Scrub per capelli – zucchero, miele e balsamo per capelli

Mischiate due cucchiai di zucchero, mezzo cucchiaio di miele e uno di balsamo; amalgamate gli ingredienti e lasciate riposare il composto ottenuto per qualche minuto. Infine distribuitelo su cute e capelli, lasciandolo agire per 10 minuti. Sciacquate con acqua tiepida.

Utilizzato già mille anni prima di Cristo, il miele era considerato il “cibo degli dei”. Gli antichi popoli ne sfruttavano tutte le numerose proprietà: lo impiegavano con scopo curativi o nella cosmesi (come crema, unito all’argilla, all’acqua e alle foglie di cedro) e ne facevano largo uso in cucina. La tipica espressione “luna di miele” nasce appunto da una particolare bevanda (formata da miele, lievito e acqua), chiamata “idromele”, che nell’antichità veniva fatta bere agli sposi come augurio per propiziare l’arrivo di un figlio maschio.

  • Scrub anticellulite – pompelmo e mandorle

Da applicare sulle gambe per renderle lisce e combattere la buccia d’arancia, mischiate in una ciotola 8 cucchiaini di sale grosso e 8 di sale fino, aggiungete 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e 3 di olio di mandorle e infine spremete il succo di mezzo limone e aggiungete dello zenzero grattugiato. Il pompelmo e lo zenzero, con le loro proprietà, riattiveranno la circolazione. Massaggiate le vostre gambe in senso circolare in maniera delicata.

Le mandorle, come molti altri tipi di frutta secca, sono ricche di vitamine e sali minerali utili al nostro organismo. Forniscono quindi energia buona, contengono proteine vegetali e fibre che aiutano il benessere dell’intestino. Inoltre, essendo ricche di magnesio aiutano anche il sistema nervoso in caso di stress o fatica, mentre la grande presenza di calcio fa molto bene alle ossa che risultano rafforzate da un consumo costante di questi frutti.